top of page

Motosega: Quando Accelero Perde Potenza, Cause e Rimedi

La motosega è uno strumento indispensabile per chiunque si dedichi alla cura del giardino o alla gestione del bosco. Tuttavia, può capitare che, con l'uso, si manifestino problemi di funzionamento. Uno dei più comuni è la perdita di potenza durante l'accelerazione. Questo inconveniente non solo rallenta il lavoro, ma può anche essere segnale di guasti più gravi. In questo articolo di Agraria Rastrelli esploreremo le cause principali di questo problema e forniremo una guida pratica per risolverlo, assicurando così che la vostra motosega torni a funzionare al meglio.


motosega

Cause Principali della Perdita di Potenza nella motosega

1. Problemi al Sistema di Alimentazione

Filtro del Carburante Intasato

Il filtro del carburante ha il compito di impedire che impurità e detriti entrino nel motore. Col tempo, questo filtro può ostruirsi, limitando il flusso di carburante e causando una perdita di potenza. Verificare e sostituire il filtro del carburante regolarmente è essenziale per mantenere il motore in buone condizioni.

Carburatore Sporco o Mal Regolato

Il carburatore mischia aria e carburante nelle proporzioni corrette per il motore. Se è sporco o mal regolato, la miscela non sarà ottimale, provocando cali di potenza. Una pulizia approfondita del carburatore e una sua corretta regolazione possono risolvere il problema.



2. Problemi al Sistema di Accensione

Candela Usurata o Sporca

La candela di accensione è fondamentale per l'avviamento del motore. Una candela sporca o usurata può causare misfire e una combustione inefficiente, riducendo la potenza. È consigliabile controllare e sostituire la candela periodicamente.

Bobina di Accensione Difettosa

La bobina di accensione fornisce l'alta tensione necessaria alla candela per creare la scintilla. Una bobina difettosa può causare accensioni irregolari o deboli, influenzando la performance del motore.


3. Problemi al Sistema di Scarico della motosega

Marmitta Intasata

La marmitta ha il compito di espellere i gas di scarico prodotti dalla combustione. Se la marmitta è intasata, i gas di scarico non possono essere espulsi correttamente, causando un calo di potenza. Pulire o sostituire la marmitta può risolvere il problema.



4. Problemi Meccanici

Cilindro e Pistone Usurati

L'usura del cilindro e del pistone può ridurre la compressione all'interno del motore, diminuendo la potenza. In questo caso, potrebbe essere necessario sostituire queste parti.

Cinghia di Trasmissione Allentata

Se la motosega è dotata di una cinghia di trasmissione, controllare che non sia allentata o danneggiata, poiché può influenzare la trasmissione di potenza al motore.


Rimedi e Soluzioni


1. Manutenzione del Sistema di Alimentazione

Sostituzione del Filtro del Carburante

  • Procedura: Spegnere la motosega e lasciare raffreddare il motore. Individuare il filtro del carburante, solitamente situato all'interno del serbatoio. Sostituire il filtro vecchio con uno nuovo.

  • Frequenza: Controllare e sostituire ogni 100 ore di utilizzo o secondo le indicazioni del produttore.

Pulizia e Regolazione del Carburatore

  • Procedura: Rimuovere il carburatore e pulire tutte le parti con un detergente specifico. Regolare la vite della miscela aria-carburante seguendo le istruzioni del manuale della motosega.

  • Frequenza: Controllare e pulire ogni 50 ore di utilizzo.



2. Manutenzione del Sistema di Accensione

Sostituzione della Candela

  • Procedura: Rimuovere la candela vecchia con una chiave apposita e sostituirla con una nuova, assicurandosi di mantenere la corretta distanza dell'elettrodo.

  • Frequenza: Controllare ogni 25 ore di utilizzo e sostituire se necessario.

Controllo della Bobina di Accensione

  • Procedura: Utilizzare un multimetro per verificare la continuità della bobina. Se non è funzionale, sostituirla.

  • Frequenza: Controllare in caso di problemi di accensione o calo di potenza.

3. Manutenzione del Sistema di Scarico

Pulizia della Marmitta

  • Procedura: Rimuovere la marmitta e pulire internamente con un prodotto decarbonizzante. Sostituire se eccessivamente intasata.

  • Frequenza: Controllare ogni 50 ore di utilizzo.


4. Manutenzione Meccanica

Controllo del Cilindro e del Pistone

  • Procedura: Smontare il motore e ispezionare il cilindro e il pistone per segni di usura. Sostituire le parti danneggiate.

  • Frequenza: Controllare ogni 100 ore di utilizzo o se si notano cali di compressione.

Controllo della Cinghia di Trasmissione

  • Procedura: Verificare la tensione della cinghia e regolarla secondo le specifiche del produttore. Sostituire se danneggiata.

  • Frequenza: Controllare ogni 25 ore di utilizzo.



Conclusione

La perdita di potenza della motosega durante l'accelerazione è un problema comune ma risolvibile con una corretta manutenzione e una diagnosi accurata delle cause. Assicurarsi che tutti i componenti, dal sistema di alimentazione a quello di accensione, siano in buone condizioni è fondamentale per mantenere la motosega efficiente e prolungarne la vita utile. Seguire i consigli e le procedure descritte in questo articolo vi aiuterà a risolvere i problemi più comuni e a prevenire futuri inconvenienti, garantendo così che la vostra motosega sia sempre pronta per affrontare qualsiasi lavoro.

Per ulteriori consigli e guide pratiche, continuate a seguire il blog di Agraria Rastrelli e non esitate a lasciare i vostri commenti e domande. Buon lavoro e buon giardinaggio!



Commentaires


bottom of page