top of page

Quando la condizione di Marshall-Learner è rispettata? Formula e spiegazione completa

  • A cosa serve la condizione di Marshall-Learner

  • La formula perchè la condizione di Marshall-Learner sia rispettata

  • formula perchè la condizione di Marshall-Learner sia rispettata: Un esempio con l'elasticità

  • Concludendo



A cosa serve la condizione di marshall-Learner?

La condizione di Marshall-Lerner è un concetto nell'ambito dell'economia internazionale che stabilisce le condizioni sotto le quali una svalutazione (o deprezzamento) della valuta di un paese può portare a un miglioramento della sua bilancia commerciale.

La condizione di Marshall-Lerner afferma che una svalutazione della valuta di un paese avrà un impatto positivo sulla sua bilancia commerciale (ovvero, sulla domanda netta estera) se la somma delle elasticità delle esportazioni e delle importazioni rispetto al tasso di cambio è maggiore di uno in valore assoluto.



Matematicamente, la condizione di Marshall-Lerner può essere espressa come segue:

Ee​∣+∣Ei​∣>1

dove:

  • Ee​ è l'elasticità delle esportazioni rispetto al tasso di cambio (in valore assoluto),

  • Ei​ è l'elasticità delle importazioni rispetto al tasso di cambio (in valore assoluto).


In altre parole, la condizione di Marshall-Lerner richiede che la somma delle elasticità assolute delle esportazioni e delle importazioni sia maggiore di uno affinché una variazione nel tasso di cambio porti a un miglioramento della bilancia commerciale.

La formula perchè la condizione di Marshall-Learner sia rispettata

Un procedimento matematico per verificare e dimostrare la veridicità della condizione di Marshall-Learner è il seguente:

(ΔNX:X)= (Δε:ε)+(ΔX:X)-(ΔIM:IM) oppure (Δε:ε)+(ΔX:X)-(ΔIM:IM)>0

che ci porta alla seguente conoscenza:

Perchè la condizione di Marshall-Lerner sia rispettata la variazione percentuale del tasso di cambio reale + la variazione percentuale delle importazioni - la variazione percentuale delle importazioni deve essere uguale alla variazione percentuale del saldo commerciale e/o maggiore di 0.

Si consideri X=esportazioni; IM=importazioni; NX=saldo commerciale; ε=tasso di cambio reale



formula perchè la condizione di Marshall-Learner sia rispettata: Un esempio con l'elasticità

La condizione di Marshall-Lerner è un concetto che riguarda l'impatto delle variazioni dei tassi di cambio sulla bilancia commerciale di un paese. La condizione stabilisce che, per ottenere un miglioramento della bilancia commerciale (un aumento dell'avanzo o una riduzione del deficit), la somma delle elasticità delle esportazioni e delle importazioni deve essere maggiore di uno in valore assoluto. Matematicamente, la condizione di Marshall-Lerner può essere espressa come:

Ee​∣+∣Ei​∣>1

dove:

  • Ee​∣ è l'elasticità delle esportazioni rispetto al tasso di cambio,

  • Ei​∣ è l'elasticità delle importazioni rispetto al tasso di cambio.

Se la condizione è soddisfatta, un deprezzamento della valuta dovrebbe portare a un miglioramento della bilancia commerciale. Al contrario, se la condizione non è soddisfatta, il deprezzamento potrebbe portare a un peggioramento della bilancia commerciale.

Ecco un esempio semplificato di come verificare la condizione di Marshall-Lerner:

Supponiamo di avere i seguenti dati:

  • ex=−0.3ex​=−0.3 (elasticità delle esportazioni)

  • em=−0.2em​=−0.2 (elasticità delle importazioni)

Calcoliamo la somma delle elasticità in valore assoluto:

ex​∣+∣em∣=∣−0.3∣+∣−0.2∣=0.3+0.2=0.5∣ex​∣+∣em​∣=∣−0.3∣+∣−0.2∣=0.3+0.2=0.5



Nel nostro esempio, la somma delle elasticità in valore assoluto è 0.50.5, che è inferiore a 11. Quindi, secondo la condizione di Marshall-Lerner, un deprezzamento della valuta potrebbe non portare a un miglioramento della bilancia commerciale in questo caso specifico.

È importante notare che questo esempio è semplificato, e nella pratica l'analisi richiederebbe dati più dettagliati e considerazioni sulle condizioni di mercato, sulle elasticità relative e su altri fattori.



Conclusione

Quando si afferma "controlla che la domanda netta estera soddisfi la condizione di Marshall-Lerner", si sta chiedendo di verificare se, in risposta a una svalutazione della valuta nazionale, la somma delle elasticità assolute delle esportazioni e delle importazioni è sufficientemente grande da determinare un miglioramento della bilancia commerciale. Se la condizione di Marshall-Lerner è soddisfatta, ciò potrebbe indicare che la politica di svalutazione della valuta ha un effetto positivo sulla posizione commerciale del paese.




Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page